Una lunga rincorsa…

Una lunga rincorsa, un crescendo di prestazioni coronato da una designazione inattesa nella fase clou dei playoff di categoria.

Si riassume così il "volo del masurin", il nostro Thomas Miniutti che, al quarto anno da Assistente in CAN/C, ha vissuto una stagione estremamente positiva. Il girone d'andata, disputato con grande costanza di risultati, non è passato inosservato alla commissione diretta da Antonio Damato, così che il 2021 ha visto crescere ulteriormente il livello delle gare dirette e in parallelo le risultanze tecniche di Thomas.
L'impegno e la qualità espressi gli hanno garantito la convocazione al raduno post-season, dove si è infine meritato la designazione nella semifinale playoff di ritorno, Alessandria-Albinoleffe, mercoledì 9 giugno. Gara di assoluto spessore, un traguardo non banale per la sezione di Maniago, tanto che il presidente Giulio Bassutti non ci ha pensato troppo e con un blitz si è conquistato un posto in Rettilineo C, proprio alle spalle del vicepresidente Miniutti.
"Una gara intensa, cresciuta di tono col passare dei minuti. Le reti degli ospiti rimettevano il risultato finale in parità e questo ovviamente teneva alto il tono agonistico" commenta Bassutti a fine gara.
"Bravo l'arbitro Miele a tenere salde le redini, molto bene anche Thomas a tenere alta la concentrazione soprattutto nel primo tempo, quando l'Alessandria teneva il pallino del gioco nell'altra metacampo".
Grandissima emozione e soddisfazione, quindi, per i Leoni di Maniago, e Thomas in particolare che a mezzanotte ha potuto festeggiare il suo compleanno brindando a una stagione di altissimo livello.
Stagione conclusa tra i primi otto assistenti della Serie C, con sette promozioni alla categoria superiore.... incrociamo le dita ma "comunque vada, sarà un successo!"

Giulio Bassutti - AIA Maniago