Tempo di esordio per tre dei neoimmessi

23-24 Settembre 2017: un weekend che difficilmente Mayron, Biagio e Giacomo scorderanno. Questi sono i nomi dei tre neoimmessi che hanno avuto l'occasione di esordire nel corso della scorsa giornata del campionato Giovanissimi Provinciali. Queste le loro impressioni a caldo:

De Stefano Giacomo

Gara: VAJONT - MONTEREALE VALCELLINA

"E' stata una cosa che mi è piaciuta veramente molto. Inizialmente ero molto emozionato, ma con l'andare avanti della partita ho preso sempre più fiducia ed ho cercato di compiere al meglio la mia funzione. Non vedo l'ora mi venga assegnata la prossima partita!"

Drago Biagio

Gara: GRAPHISTUDIO PN - UNIONE SMT

"Da ex giocatore di calcio entrare in un centro sportivo e vestire i panni dell'arbitro mi ha reso orgoglioso, sentivo di avere delle responsabilità nelle mie mani e nel mio fischietto. Sul campo devo ancora imparare praticamente tutto, però dirigere una gara mi ha entusiasmato; correre dando tutto me stesso mi ha fatto scoprire un mondo che pensavo di conoscere, da fuori, ma che da dentro include una quantità rara di emozioni."

Nadalin Mayron

Gara: RICREATORIO SPORTIVO MANIAGO - VIRTUS ROVEREDO

"Ho giocato per diversi anni a calcio, e da giocatore non avrei mai pensato che il ruolo dell'arbitro fosse così complesso e delicato allo stesso tempo. Con il mio esordio di questa domenica sono riuscito a capire quanta strada c'è da fare per poter diventare un arbitro degno del suo nome. Non è semplicemente regolamento, è riuscire ad instaurare un rapporto con i giocatori per far sì che ci sia un rispetto reciproco fra arbitro e giocatori, e fra i giocatori stessi. Spero di riuscire a crescere come arbitro ma anche come persona grazie a questa esperienza."