Il C.R.A. in visita a Maniago

Durante l'ultima RTO del 27 ottobre la sezione di Maniago ha ricevuto la graditissima visita del CRA, capitanato dal neo-presidente Andrea Merlino ed accompagnato dai componenti Visentini e Giacomazzi.
Andrea, presentandosi presso la casa dei fischietti coltellinai come amico e non come presidente regionale, ha portato tutto il suo entusiasmo e la sua voglia di fare, proponendo ai nostri associati una riunione mai banale e colma di spunti e consigli per la crescita arbitrale dei più giovani ma anche dei più esperti.

Soffermandosi maggiormente su aspetti più comportamentali e caratteriali che prettamente tecnici, Andrea ha costruito passo dopo passo la piramide del successo di un arbitro, con ogni mattoncino che rappresenta caratteristiche come l'assiduità, la perseveranza, l'autocontrollo e la lealtà. Particolarmente sottolineato, in unione alla sincerità, è stato quest'ultimo punto: la sezione deve essere per il giovane arbitro come per l'arbitro esperto una seconda casa, in cui trovare delle persone che possano gioire dei nostri successi ma anche di rincuorarci nei momenti difficili, ed a cui quindi va data la nostra massima fiducia e sincerità.

Nel corso del proprio intervento Andrea ha poi avuto modo di fare ricorso ad aneddoti tratti dal proprio passato, raccontando vicende occorse lungo tutta la sua carriera e non perdendo occasione di rendere partecipe qualche giovane arbitro all'interno della riunione.
Infine, una nota particolare va fatta a quello che rappresenta le fondamenta di tutta la piramide: il DIVERTIMENTO. Il neo-presidente ha sottolineato più volte che senza questa voglia di divertirsi tutto il castello cade, perché senza questa voglia vengono meno tutti gli alti mattoncini, tutti gli altri tasselli del successo.

Un ringraziamento sincero da parte di tutta la sezione di Maniago al neo-presidente CRA ed a tutto il comitato regionale, al quale auguriamo un buon lavoro in vista dei prossimi impegni previsti per questa stagione sportiva!!